E' il periodo necessario al bambino, ai genitori e agli educatori per ambientarsi nella nuova situazione comunicativo-relazionale che si va creando a seguito dell'entrata al nido.

La durata dell'inserimento viene concordata con le educatrici a seconda delle esigenze del soggetto.

Nei primi giorni di frequenza, il bambino, seguito da uno dei due genitori, limita la sua permanenza al nido a sole poche ore, che aumentano progressivamente. Con il passare dei giorni, i genitori incominciano ad allontanarsi per periodi più lunghi.

La fase si conclude quando il bambino dimostra attraverso il suo comportamento di aver raggiunto un buon livello di sicurezza.

In questo periodo (la cui durata è di circa due settimane) la collaborazione tra le educatrici e i genitori dovrà essere massima: approfittate di questi momenti per esprimere liberamente le vostre richieste e i vostri dubbi contando sulla professionalità ed esperienza del personale.